Cosa sono le compartimentazioni antincendio

Le compartimentazioni antincendio possono essere definite come una suddivisione dell’edificio in aree predeterminate al fine di limitare e controllare la propagazione di un eventuale incendio che si sviluppasse nell’abitazione o nell’immobile. Si tratta quindi di strutture con una forte resistenza al fuoco, fondamentali in ogni immobile e in grado, in situazioni pericolose, di salvare la vita a chi lo abita o, semplicemente, lo frequenta. Naturalmente, il tutto è regolato da normative europee e nazionali sempre più restrittive che devono essere rispettate e poi certificate dai Vigili del fuoco a seguito di un controllo.

Quali tipi esistono?

I tipi di compartimentazioni sono tanti, ognuno adatto ad una particolare zona dell’immobile o per il tipo di edificio in cui andranno posati. I controsoffitti, per esempio, limitano la propagazione dell’incendio al piano superiore, mentre le pareti risultano molto utili per impedire ad un principio di incendio di propagarsi in un’altra stanza, proteggendola e dando il tempo a tutti di allontanarsi. Per quanto riguarda gli uffici, le normative stabiliscono l’obbligatorietà dell’installazione delle cosiddette porte tagliafuoco: bloccano le fiamme, impedendo che si propaghino da un ambiente all’altro.

A cosa servono?

Come detto in precedenza, le compartimentazioni antincendio servono principalmente a proteggere i vari ambienti dalla propagazione di un incendio, limitandolo ad una determinata stanza e impedendogli di aggredire il resto dell’immobile. Precisamente, le strutture dovranno avere una resistenza al fuoco stabilita dalle certificazioni che vengono rilasciate dalle aziende produttrici. Per fare un esempio, per ogni edificio che superi i 24 metri di altezza, secondo la normativa, deve essere presente una compartimentazione verticale, quindi solai e muri che resistano al fuoco per almeno 120 minuti dal primo contatto. Un altro esempio può essere quello che riguarda i vani scala o ascensori: questi devono essere protetti ed isolati dal resto del piano.